Progetti Didattici

Nelle terre confiscate alla mafia


Un percorso formativo speciale, in collaborazione con l'Associazione "Libera", per conoscere da vicino gli effetti della lotta alla mafia.
La legge 109 del 1996 ha permesso di assegnare i beni confiscati ai mafiosi a giovani cooperative locali che, impiantandovi nuove attività economiche, hanno provveduto a restituire loro il gusto della legalità.
A Corleone, da dove agivano i più noti capi della mafia (Riina, Provenzano, Bagarella, Liggio), visiteremo il CIDMA (Centro Internazionale di Documentazione sulla Mafia) che raccoglie tutta la documentazione dei processi antimafia condotti da Falcone e Borsellino.
Ci recheremo anche al Memoriale di Portella della Ginestra, alla Piana degli Albanesi e al bosco della Ficuzza, con i suoi interessanti percorsi naturalistici, dove visiteremo il C.R.F.S. Lipu Bosco di Ficuzza.
(Per i dettagli della proposta contattare la sede di Firenze o Bologna).

Trek collegati

TrekkingItalia - Via Santa Croce 2, 20122 Milano - Tel. +39 028372838 028375825 Fax 0258103866
Partita iva 09434450152 info@trekkingscuola.org

Sito realizzato da Interzone Comunicazione